Vivere, lavorare e studiare inglese a Miami

Annunci e richieste per trovare lavoro a Miami. Ristoranti, gelaterie e tutto di più. Leggete e lasciate un commento.

Annunci e richieste per trovare lavoro a Miami. Ristoranti, gelaterie e tutto di più. Leggete e lasciate un commento.

Salve navigando su internet ho trovato un vostro articolo molto interessante su Miami. Io sono un ragazzo di 19 anni con diploma di ragioneria, e il mio sogno sarebbe quello fugare un esperienza in America lavorando, valutando in seguito se rimanere li permanentemente. So che avere i vari permessi è molto complesso, e per di più la mia conoscenza dell inglese è molto basilare, ma per questo mi sto muovendo tramite corsi che effettuo in Italia, oltre al diploma ho una grande esperienza nel settore dei bar in quanto la mia famiglia ne ha alcuni da circa 60 anni vorrei maggiori informazioni da voi. Ps vorrei informazioni sulla sanità in quanto sono diabetico e vorrei sapere in che modo potrei avere le medicine li grazie mille xxxxxxx

Ciao volevo sapere dove posso cercare gli annunci di lavoro in ristoranti ho alberghi a miami o se voi mi potete aiutare con qualche contatto allego curriculum vitae aspettando uan vostra risposat distinti saluti xxxxx xxxxxx

Salve, io lavoro attualmente in italia dove ho una gelateria che lavora molto bene.

Vorrei aprire la mia gelateria anche a Miami ma non so da dove iniziare.
Ho trovato solamente franchising che chiedono tanto dato che dicono di accellerare i tempi di tanto, ma non so se fidarmi.
Vi vorrei chiedere se davvero per aprire a Miami bisogna affidarsi a grossi Franchising cosi da avere locali ben posizionati e agevolazioni con i permessi, oppure un singolo artigiano come me, con tanta voglia di fare viene comunque trattato normalmente e dunque può tranquillamente aprire in breve tempo e può trovare tranquillamente in agenzia un buon locale?? Come funziona, da dove si comincia per poter andare a Miami a lavorare??Grazie mille
Buongiorno, mi chiamo Xxxxx Xxxxx. Ho 27 anni e faccio il Cuoco da circa 10. Coltivo il desiderio di andare in andare a lavorare a Miami, e sto portando avanti l’intenzione di intraprendere questo percorso. Non trovando un accurata informazione sul web sulle reali possibilità di ricevere un visto che ti consenta di lavorare, volevo porvi un quesito. Ci sono possibilità attraverso le offerte di lavoro che visiono sul vostro sito, di trovare un azienda che risponda all’annuncio e porti avanti le pratiche per un possibile trasferimento? Ho capito che in ogni caso sia proprio questo il primo passo da compiere, e cercherò in tutti modi di riuscirci. Quale tipo di consiglio proteste darmi? Vi ringrazio per la vs risposta.
Hello ,  I would like to introduce my self , looking for a job in your wonderful company. I’ll be in Miami from the end of november 2014.
Buongiorno!sono Xxxxxx e scrivo da Pescara. Saro’ l’ennesimo scrittore,me ne rendo conto,ma spero di ricevere una risposta alla mia domanda,ai miei dubbi.Parlando con amici che sono in USA da tempo pare che sia da un lato impossibile trasferirsi a lavorare negli States,dall’altro no. Mi hanno consigliato di partecipare alla DV Lottery e l ho fatto,ora devo solo aspettare,ma non ce la faccio a farlo con le mani in mano,soprattutto perché comunque è una questione di fortuna e io penso che non basta affidarsi alla fortuna per ottenere le cose importanti della vita e per me è davvero importante questa cosa. Non voglio trasferirmi negli stati uniti per scattarmi le foto in auto sportiva decappottabile sulla 66 route e postarla su facebook per farmi vedere dai miei amici.Non sogno gli states per gli hamburger, ne tanto meno per fare surf. Sogno gli States per realizzarmi. Io ho 35 anni,opero in ambito bar/ristorazione,nello specifico nella gestione di un lido al mare,quindi solo l’estate (purtroppo l’attività’ invernale è andata male negli ultimi anni e mi sono visto costretto a chiuder bottega). Mia moglie è impiegata nel ramo assicurativo,salario medio basso,lavora 10 ore al giorno. Mia figlia,8 anni,ha una vita davanti,ma visto l’andamento del nostro paese,dubito che si possa parlare di futuro tranquillo per lei. Non ce la passiamo malissimo,per carita’,non voglio dare l’impressione di essere disperato,ma sono frustrato,molto frustrato,in quanto i miei principi e quelli della mia famiglia contrastano di netto quelli di questo paese ormai alla deriva,in cui la meritocrazia ha trovato la sua tomba,e i parassiti sociali hanno preso il sopravvento. Mi piace il modello americano,lo condivido. lavorare,lavorare,lavorare e godersi i frutti senza che nessuno te li tocchi. Il contrario di cio’ che avviene in Italia,cioè lavorare,lavorare,lavorare e lo “stato/socio occulto” gode dei frutti,lasciandoti col minimo indispensabile per SOPRAVVIVERE,senza servizi,senza diritti,indifeso, mentre il suo organico festeggia a bordo di yacht lussuosi. Lo so,non sono l’unico che desidera fuggire,ma se ogni anno migliaia di persone lasciano il proprio paese per trasferirsi all’estero ci sara’ un motivo e se altrettante persone riescono in questo intento vuol dire che SI PUO’. Fatta questa lunga e noiosa premessa vengo al punto:

Avendo svolto un indagine mi pare di aver appreso che un azienda americana sponsorizza un lavoratore estero solo nel caso in cui riesce a dimostrare che quest’ultimo è la figura che cercava,la figura che non trovava nei lavoratori americani e che è disposta a sponsorizzare per lui in quanto apporterebbe alla propria azienda un valore aggiunto.Sponsorizzare quindi vorrebbe dire affrontare delle spese extra,delle tasse aggiuntive..quest’assunzione avrebbe un costo ben più elevato di quello di un cittadino americano.Per non parlare di alcune responsabilità’ di cui l azienda si prenderebbe carico relative al lavoratore in questione.Insomma,questo lavoratore deve essere davvero speciale. Cio’ mi fa pensare che quindi solo un ingegnere aerospaziale,un biotecnologico super preparato o un attore può’ concorrere a l’ottenimento di una sponsorship. E’ cosi?oppure anche per un sommelier o pizzaiolo o bravo gestore di sala è possibile ottenere questa “fiducia” da parte di un azienda americana?Quanto è reale il discorso sponsorship?Ci sono delle “mezze misure”,dei passi propedeutici per ottenere,anche nel tempo,un visto lavorativo negli States? Grazie mille per avermi ascoltato,confido in una risposta sincera. Cordiali saluti
Buongiorno, sono Xxxxxx stilista professionista..ma dal sapore artistico.lavoro in Italia come free lence fashion stylst ma vorrei riuscire a trovare lavoro come fashion stylist a Miami sono stata già’ 3 volte a Miami e credo ci siano delle opportunità’ interessanti per noi stilisti artisti potreste darmi una mano in questo? in attesa vi pongo i miei più cari saluti.
Biongiorno, vorrei piu informazioni.Grazie.
Buon Giorno. Vorrei tanto lavorare a Miami come aiuto cuoco in ristoranti italiani o villaggi turistici.

Anche se non piu’ giovane vengo da importanti e significative esperienze imprenditoriali che purtroppo sono andate male.
A 50 anni mi sono rimesso in gioco e come cuoco di gastronomia ittica o come aiuto cuoco di ristorazione me la cavo abbastanza bene.Vi prego aiutatemi sono molto efficiente e volenteroso do sempre il massimo di me stesso.Persona educata e di sani principi disposta a trasferirsi immediatamente.
Cordiali saluti

25 commenti

  1. Salve navigando su internet ho trovato questo sito sul web molto interessante Io mi chiamo Antonio ho 40 anni con diploma di ragioneria, e il mio sogno sarebbe quello fugare un esperienza in America precisamente in Florida lavorando, valutando in seguito se rimanere li permanentemente. So che avere i vari permessi è molto complesso, e per di più la mia conoscenza dell inglese è molto basilare, ma per questo mi sto muovendo tramite corsi che effettuo in Germania, oltre al diploma ho una grande esperienza nel settore gastronomico Sono in cerca di qualcuno che mi possa aiutare a cercare un lavoro come gelataio sono disposto a lavorare sodonon ne avrei alcun problema .se qualcuno mi potesse aiutare ne sarei davvero grato .grazie a tutti voi Antonio

    View Comment
  2. Salve, sono in cerca di lavoro a Miami per fine anno. Sto per finire i corsi di Sommelier e ho una qualifica alberghiera è provata esperienza sul campo. Se qulcuno interessato per ristoranti,alberghi ecc.. Mi contatti all email andrebe1994@gmail.com.
    Salve

    View Comment
  3. Salve in Italia la mia famiglia ha da generazioni un oleificio con annessi terreni con olivi per la produzione propria, cerco importatori per gli Stati Uniti, oppure un collegamento per aprire un negozio di eccellenze pugliesi a Miami….
    Antonella 3298735010

    View Comment
  4. Ciao a tutti!!
    Ho intenzione di aprire una gelateria entro l’anno in florida, sto cercando un gelataio italiano o che cmq parli italiano, se qualcuno é interessato scrivetemi a michela.gelateria@gmail.com
    Grazie!!

    View Comment
    • Gelatiere della riviera romagnola 31 anni serio e motivato stanco dell’Italia e desideroso di intraprendere una carriera professionale adeguata.Grandissima voglia di lavorare mi contatti.

      Saluti

      View Comment
    • Ciao chi sei è ancora valida la tua offerta?

      View Comment
  5. Vorrei andarmene via dall’italia , per tanti motivi . E’ molto difficile trasferirsi a Miami e trovare un lavoro ( forse certe figure di laureate hanno piu’ possibilita’ ). Investire e’ possibile , ma sicuramente bisogna disporre di un buon capitale . Mi permetto di dare un consiglio : aprire qualcosa di italiano a ” LITTLE HAVANA ” ( quartiere di Miami ) . Se qualcheduno concorda e ha disponibilita’ economiche ( io non ho soldi purtroppo ), io parlo bene lo spagnolo e conosco bene i cubani . Non c’e’ solo Miami beach per vivere a Miami !!!!!!!!!!!

    View Comment
  6. Salve a tutti, x diversi anni ho gestito dei locali di ristorazione a milano,adesso mi piacerebbe cambiare vita,vorrei vivere a miami,sto cercando un socio finanziatore per aprire un fast food alla siciliana,ripeto socio finanziatore,oppure valuto offerte di lavoro dove posso mettere la mia esperienza a disposizione del mio datore di lavoro.Massima serietà e professionalità sono le basi per poter iniziare un percorso lavorativo insieme.

    tel 3491436789 Massimo

    View Comment
  7. Salve sono Antonino, cerco lavoro a Miami conosco inglese a livello lavorativo sono un tecnico di computer ma esperienza in settore food qualsiasi tipo di lavoro sono Ragioniere prego contattare, grazie

    View Comment
  8. salve, volevo farvi osservare che leggo solo messaggi di italiani che cercano lavoro ma nessun messaggio di italiani a Miami che lo offrono…
    Sognare rende la vita più felice….

    View Comment
    • penso che gia’ si molto difficile trovare lavoro a Miami , residendo a Miami . Figuriamoci trovarlo essondo in italia . Provare non costa nulla ma poi si rimane amareggiati per la realta’

      View Comment
  9. Foto del profilo di Carola Gambino

    sono una studentessa di 18 ,e dopo la maturità vorrei trasferirmi per un anno in Florida. il mio desiderio sarebbe quello di potere trovare un lavoro e migliorare il mio inglese . Sono già stata a Miami e in quasi tutto il sud della Florida.
    parlo 4 lingue diverse ( inglese , tedesco , francese , italiano ) sono disponibile come cameriera, lava piatti , e per qualsiasi altra mansione seria.

    View Comment
  10. salve noi stiamo cercando un ristorante da rilevare a miami beach

    View Comment
  11. Salve cerco socio finanziatore per aprire un attività in florida a Miami o uno sponsor per qualsiasi lavoro grazie.

    View Comment
  12. Ho un panificio e pizzeria con Frigitoria annessa vorrei sapere se ci fossero possibilità per svolgere la stessa attività a Miami

    View Comment
  13. Attualmente sono alla ricerca attiva di una nuova opportunità professionale che mi permetta di sfruttare a pieno la mia competenza in materia e la mia creatività, e ritengo che lo studio continuo, possa offrirmela, come io posso essere una risorsa in grado di apportare un prezioso valore aggiunto,in grado di lavorare in autonomia,e pronta al lavoro di gruppo.

    Ringraziandola in anticipo per l’attenzione, la invito a contattarmi per un riscontro e resto disponibile fin da subito

    per un colloquio conoscitivo

    cordialmente

    maria vitti

    View Comment
  14. salve sono cosimo ho 42anni e lavoro nell edilizia da ben trent’anni mi occupo di abbassamenti di soffitto in cartongesso e pitturazioni in genere sono di Taranto e vorrei sapere se questo settore va richiesto a miami perche qui e diventata una giungla grazie per contatti tel:
    3477643263

    View Comment
  15. Salve sono francesco ho 40 anni e vorrei andare a lavorare a miami. da circa 20 anni lavoro in gastronomia in germania e da qualche mese mi sono ritirato in italia. Adesso vorrei cambiare vita.
    c’è qualcuno disposto a darmi qualche consiglio di come funziono tutto il meccanismo per il trasferimento?
    grazie.

    View Comment
  16. Foto del profilo di antonella

    salve sono una donna di 43 anni sposata con figlio parlo correttamente italiano e tedesco il mio inglese e poco a livello scolastico ma vorrei provare a fare il grande salto a miami mi piacerebbe iniziare in un albergo o ristorante anche come rifare camere oppure lavapiatti ho esperienza come cameriera ma visto che non parlo correttamente inglese mi adeguo.

    View Comment
  17. Voglio cambiare vita! Ho 45 anni e il mio sogno è di trasferirmi in Florida, sono disposto a fare qualsiasi tipo di lavoro. Qualcuno può aiutarmi? 🙂

    View Comment
  18. Salve a quella persona che vuole aprire una gelateria a Miahonil contatto cerco finanziatore.tel.3395649188

    View Comment
  19. Salve cerco socio finanziatore per aprire una gelateria o altra attività in florida ho il contatto.tel.3395649188 Simone

    View Comment

Scrivi un commento

Disclaimer

I testi del sito contengono informazioni generiche e non sostituiscono in alcun modo l’ausilio di un avvocato. Si consiglia di rivolgersi ad un professionista per ulteriori informazioni ed assistenza.

Pubblcità

Contatti

Servizio Clienti
eMail
Chat
Pubblicità
VLMiami
Clicca qui
Entra
info@viverelavoraremiami
Customer Service
USA Mobile:
Email:

Commenti recenti

Vai alla barra degli strumenti