Vivere, lavorare e studiare inglese a Miami

Il Ristorante di Miami

Il Ristorante di Miami

L’idea di questa pagina blog chiamata “Il Ristorante di Miami” è quello di raccogliere le vostre idee su come cercare lavoro presso un qualsiasi Ristorante di Miami. Noi di Vivere Lavorare Miami vi ricordiamo di trovare un Ristorante che vi faccia la richiesta di visto nei vostri confronti. A tal proposito vogliamo chiedervi di condividere le vostre esperienze legate alla RICERCA DEL LAVORO E RICHIESTA VISTO PRESSO I RISTORANTI DI MIAMI.

Lo scambio d’informazioni deve essere utile alle persone che per la prima volta si avvicinano alla ricerca del lavoro presso i ristoranti di Miami. Vi ricordiamo inoltre di partecipare alla lotteria della Green Card ogni anno perché i vincitori avranno la possibilità di ottenere i documenti per vivere e lavorare a Miami.

 

6 commenti

  1. Ragazzi io sono stato in USA 4 volte e 2 volte in Florida ( FORT LAUDERDALE AND MIAMI NELL ULTIMO MESE. Mi dispiace ma ci sono 3 modi per vivere e lavorare in regola in USA, che gia sapete.
    1) qualche azienda che vi sponsorizza e credetemi non ve lo fa piu’ nessuno neanche DIO.
    2)La GREEN card ma la sessione e’ chiusa e riapre a Ottobre 2013 poi dovete aspettare tra 1 o 2 anni e non si sa se ve la danno. Pero’ certo e’ da pirla non provare.
    3) Sposarsi una americana ma anche li ci dovete saper fare. L’ultima e’ la strada piu facile e veloce. Attenzione il matrimonio deve essere civile ehhh.
    Io ho appena terminato il working holiday di mezzo anno in Canada. Be’ preferisco gli USA. Ora mi trovo a BAHAMAS pur di non tornare in ITALIA e da qui mi sto impazzendo per trovare contatti in USA. Insomma che dobbiamo fare . Ci sono 12.000.000 di clandestini non regolari in USA. Mica possiamo aggiungerci a loro ehh rischieremo tutti i giorni.Anche xche’ se vi beccano a lavorare senza documenti vi beccate la deportazione e non tornerete mai piu in USA quindi occhio ehhh. Non e’ impossibile pero’ 55% non dipende da noi perche’ non possiamo andare contro le leggi americane .

    View Comment
  2. Ciao sono Sonia da Como,Italia, volevo capire questo:ma il visto lo fa il datore di lavoro che ti assume o la camera di commercio o altro ente? La parola crisi è arrivata anche a maiami oppure p.sso iniziare a fare i bagagli. Grazie in anticipo per la risposta

    View Comment
  3. OGGETTO : Risposta a Vostra inserzione  (cameriera di sala)

    Il relazione all’ inserzione comparsa sulla bacheca del lavoro , vorrei sottoporre alla Vostra attenzione la mia candidatura.
    Come risulta da curriculum allegato, le mie esperienze nel settore turistico alberghiero sono decennali, ho avuto la possibilità di crescere in tale settore , ma le mie esperienze nascono principalmente dal settore della ristorazione , ricevimento ed ho affinato la mia professionalità con le esperienze avute  a Londra .
    Sono una persona dinamica, precisa ed affidabile e particolarmente interessata al profilo professionale da Voi richiesto.

    In attesa di un gentile riscontro, porgo distinti saluti.

    Orefice Erminia

    View Comment
    • Leo

      salve erminia, abbiamo preso per voi delle inserzioni direttamente dalla rete di internet. sono inserzioni che riteniamo sia interessanti per gli italiani. quindi perfavore rispondete agli annunci direttamente

      View Comment
  4. io ho trovato lavoro subito come hostess…ma non mi volevano fare il visto….

    View Comment
  5. chiedere a tutti i ristoranti se hanno bisogno di un cameriere. lasciare il proprio numero di telefono. pregare!!!

    View Comment

Scrivi un commento

Disclaimer

I testi del sito contengono informazioni generiche e non sostituiscono in alcun modo l’ausilio di un avvocato. Si consiglia di rivolgersi ad un professionista per ulteriori informazioni ed assistenza.

Pubblcità

Contatti

Servizio Clienti
eMail
Chat
Pubblicità
VLMiami
Clicca qui
Entra
info@viverelavoraremiami
Customer Service
USA Mobile:
Email:

Commenti recenti

Vai alla barra degli strumenti