Vivere, lavorare e studiare inglese a Miami

La vacanza a Miami per le coppie Totti e Ilary, Hunziker e TrussardiCouple of Totti and Ilary, Hunziker and Trussardi go to vacation in Miami

La vacanza a Miami per le coppie Totti e Ilary, Hunziker e TrussardiCouple of Totti and Ilary, Hunziker and Trussardi go to vacation in Miami

Leggendo il messagero on-line è possibile vedere che la vacanza a Miami per le coppie Totti e Ilary, Hunziker e Trussardi non è mancata. Miami è una parola ormai sulla bocca di tutti, il fenomeno Miami è esploso già da qualche anno e ora non rimane che attendere. Attendere per vedere cosa succederà agli italiani intenzionati a rimanerci a vivere.

Il pensiero e la voglia delle persone intenzionate a trasferirsi è un fattore oramai comune. Gli italiani tendono a fidarsi degli amici, di quello che vedono in televisione e leggono nei giornali. La vita a Miami è entusiasmante da un lato e riposante dall’altro. Le opportunità di business non sono le stesse di New York e Chicago ma si vive alla grande lo stesso con una qualità di vita da campioni. Quello che conta è avere il lavoro e ovviamente i documenti in regola.

Non è un caso che Francesco Totti voli in vacanza a Miami con la Ilary. Come non è un caso che la Hunziker insieme al fidanzato sia stata fotografata con disinvoltura dai giornalisti. Miami è uno dei posti di vacanza per eccellenza perché dopo alcuni scatti dei giornalisti indiscreti, anche i VIP possono ritornare alla loro vita privata.

Quello che sostengono le celebrità riguardo Miami è che sono liberi di andare in giro, prendere la bicicletta, mangiare in ristoranti di lusso e riposarsi lontano dalle telecamere. Certamente non sono gli stessi pensieri che hanno il resto degli italiani ma tutti hanno la loro ragione per andare in vacanza a Miami. Ovvio che qualcuno non è più andato via e ha trasformato quel posto di vacanza nella propria casa, vivendo con la sensazione di essere sempre in vacanza.

Miami, simile ad un grande albergo dove la gente va e viene, è la prima e la seconda casa già di molti italiani. Qui si sentono di essere liberi e padroni delle loro scelte, sono vicino ai Caraibi e a poche ore di volo da New York e altre grandi città degli Stati Uniti. Ci sono già ben 20.000 italiani registrati che popolano la Florida. Forse aveva ragione l’esploratore spagnolo Ponce De Leon che credette di aver trovato la fonte dell’eterna giovinezza quando scoprì la Florida nel 1513. Eterna giovinezza? Non credo proprio! Forse ha esagerato ma credo che l’aria di Miami farà bene a tutti, VIP e non VIP.

Tratto dal Messagero.it e La Repubblica.it

Scritto da VLMiami

 

Scrivi un commento

Disclaimer

I testi del sito contengono informazioni generiche e non sostituiscono in alcun modo l’ausilio di un avvocato. Si consiglia di rivolgersi ad un professionista per ulteriori informazioni ed assistenza.

Pubblcità

Contatti

Servizio Clienti
eMail
Chat
Pubblicità
VLMiami
Clicca qui
Entra
info@viverelavoraremiami
Customer Service
USA Mobile:
Email:

Commenti recenti

Vai alla barra degli strumenti