Vivere, lavorare e studiare inglese a Miami

Lavorare nel nuovo Casinò a Miami: nuovi Posti di Lavoro ma anche problemi con la leggeWorking in the new Miami Casino: new Jobs but also problems with the local laws

Lavorare nel nuovo Casinò a Miami: nuovi Posti di Lavoro ma anche problemi con la leggeWorking in the new Miami Casino: new Jobs but also problems with the local laws

Il casino dei Seminole a MiamiAnche a Miami il settore dei Casinò e del gioco d’azzardo è molto popolare e genera molti posti di lavoro, oltre che molti soldi ai proprietari dei casinò e allo Stato della Florida. Il Genting Group, una multinazionale malese, ha pianificato la costruzione del più grande casinò del mondo a Miami con un investimento iniziale di circa 4 miliardi di dollari. Il progetto, che prende il nome di Resorts World Miami, vede in Miami e nella Florida non solo un business legato al gioco ma soprattutto al turismo. Molte persone sono favorevoli a questo super progetto: infatti, si parla della creazione di 30.000 nuovi posti di lavoro, oltre all’occupazione di altri 15.000 per il settore edile durante la costruzione. Il Resorts World Miami disporrebbe anche di alberghi e palazzi residenziali per un totale di 5.200 camere, 1.000 appartamenti, 50 ristoranti, un mega centro commerciale e 8.500 slot machine (l’MGM di Las Vegas ha istallate 2.500 macchinette) distribuite in tre ampie aree dedicate solo al gioco.

Casinò e Leggi sul Gioco d’azzardo a Miami e in Florida
La città di Miami ospita già diversi casinò dove è possibile giocare a poker, blackjack, oltre che ai più classici bingo e slot machine. I due maggiori casinò sono di proprietà di due tribù indiane, i Seminole e i Miccosukee. In particolare, i Seminole sono anche i proprietari del noto marchio Hard Rock, e poco a nord di Miami, sulla loro terra originaria dove possono applicare le loro leggi, hanno costruito un bellissimo resort, dotato di casinò, albergo, spazio concerti, oltre che a numerosi negozi, bar, discoteche e ristoranti. Per questo motivo, detenendo al momento il monopolio del gioco in Florida, stanno cercando di rallentare se non proprio interrompere le negoziazioni per il nuovo casinò che rappresenterebbe senz’altro un rivale sul mercato locale. I Seminole hanno infatti altri 6 casinò sparsi per la Florida, tra cui uno altrettanto grande a Tampa.

Oltre alla resistenza locale dei casinò già esistenti, il gruppo a capo del nuovo progetto deve anche vincere la resistenza dei legislatori della Florida, che vorrebbero preservare l’immagine della Stato come un luogo dedicato al turismo per famiglie, in particolare grazie all’immenso Disney World di Orlando, che rimane una struttura unica nel suo genere e una forte attrazione per turisti da tutto il mondo. Nonostante la preparazione del Resorts World Miami vada avanti, al momento la domanda del gruppo malese di poter aggiungere un casinò per gioco d’azzardo sulla loro proprietà è stata respinta per l’anno 2012. Tuttavia ci tenteranno sicuramente il prossimo anno. Il giornale locale del Miami Herald ha ancora i suoi uffici in questa pittoresca zona che sarà sede del nuovo centro, a ridosso del mare e della baia di Biscayne, anche se hanno già programmato di lasciare gli uffici a inizio 2013 per permettere l’inizio della costruzione. Alcune delle informazioni di questo articolo sono state tratte dal sito assopoker.com.

Per tutti coloro interessati a saperne di più su cosa fare o come muoversi per cercare lavoro a Miami o negli Stati Uniti, o anche per aprire un’attività all’estero, invitiamo a scriverci all’email info@viverelavoraremiami.com.

In questo video potete vedere i dettagli del progetto del Resorts World Miami:
http://www.youtube.com/watch?v=wfnLzgNi3VQ

Scrivi un commento

Disclaimer

I testi del sito contengono informazioni generiche e non sostituiscono in alcun modo l’ausilio di un avvocato. Si consiglia di rivolgersi ad un professionista per ulteriori informazioni ed assistenza.

Pubblcità

Contatti

Servizio Clienti
eMail
Chat
Pubblicità
VLMiami
Clicca qui
Entra
info@viverelavoraremiami
Customer Service
USA Mobile:
Email:

Commenti recenti

Vai alla barra degli strumenti