Vivere, lavorare e studiare inglese a Miami

Lavorare

Lavorare a Miami

Assistenza

Lavorare a Miami presso una qualsiasi azienda prevede la richiesta del visto di lavoro oppure è necessario essere in possesso della Green Card. Per quanto riguarda l’apertura della propria attività, gli Stati Uniti ha dato la possibilità ai cittadini italiani di costituire la propria compagnia.

I posti di lavoro disponibili a Miami sono tanti ma senza i documenti è difficile trovare un datore di lavoro disposto a dare lavoro. Infatti per richiedere il visto di lavoro bisogna aver ricevuto un offerta di lavoro! Per quanto riguarda tutta la burocrazia se avete già qualcuno disposto a darvi lavoro allora mettetevi in contatto che saremo lieti di consigliarvi degli Studi Legali esperti d’Immigrazione.

Questa pagina di lavorare a Miami è rivolto anche ai datori di lavoro italiani residenti a Miami, mettetevi in contatto se avete delle opportunità lavorative per gli italiani. Pubblicate il vostro annuncio e rendete pubblico se siete disposti a richiedere il visto nei confronti del candidato o candidata.

Lavorare a Miami e Costituire la Propria Compagnia

Sosteniamo che gli Stati Uniti abbiano creato un sistema intelligente in grado di dare la possibilità a tutti di lavorare. L’America ha dato la possibilità ai cittadini internazionali di aprire la propria compagnia ed iniziare l’attività promuovendo così l’economia locale.

L’economia americana si basa su un sistema snello, rapido, economico, competitivo e meritocratico. Per questa ragione costituire una compagnia a Miami è veloce, economico ed efficace.

Diamo assistenza, attraverso il network di italiani professionisti residenti a Miami, per darti le informazioni di cui hai bisogno ed iniziare il tuo business a Miami.

All’interno del sistema americano, le più comuni forme societarie sono:

Corporation (simili a società per azioni); Limited Liability Company (simili a società a responsabilità limitata); Partnership (simili a società di persone); Sole Proprietorship (simili a un’impresa individuale)

La Limited Liability Company (“LLC”) non rappresenta né una società per azioni né una società di persone, ma riesce ad abbinare i vantaggi della responsabilità limitata, caratteristica di una Corporation, e quelli della tassazione diretta sui redditi dei soci, come una Partnership.

Lavorare a Miami come lavoratore dipendente

Recentemente abbiamo ricevuto molte richieste da persone interessate a un’esperienza di lavoro nuova a Miami. Lavorare a Miami rappresenta il sogno di molti, sia per chi cerca un lavoro da dipendente, sia per quelli che vogliono mettersi in proprio. Vivere Lavorare Miami mette a disposizione il suo network di esperti per risolvere ogni tipo di richiesta e dare il supporto necessario ai suoi clienti. Per chiunque è interessato a cercare lavoro a Miami da dipendente, la cosa fondamentale da sapere è che esiste la disponibilità da parte delle aziende verso gli italiani che cercano lavoro. Infatti esiste la necessità di avere personale italiano qualificato per molti settori quali ristoranti, pizzerie, negozi di abbigliamento e piccole aziende legate al Made in Italy. I servizi di cui gli italiani possono usufruire immediatamente dall’Italia sono: colloquio per trasferimento a Miami, informazioni per corsi di inglese, come partecipare alla lotteria ufficiale della green card, curriculum vitae e lettera di presentazione, lista delle compagnie, ricerca del mercato immobiliare.

Il colloquio per il trasferimento a Miami aiuta a capire in che modo una persona si può trasferire a Miami cercando dall’Italia di sviluppare alcuni contatti. Sopratutto è importante capire in che modo interagire con le persone che vivono a Miami e hanno un’azienda potenzialmente interessata ad assumere personale qualificato italiano.

I corsi di lingua inglese sono fondamentali per fare pratica con la lingua e la cultura locale. Spesso un buon corso di inglese dà la possibilità di fare pratica per sentirsi più sicuri nella comunicazione.

È fondamentale creare un Curriculum Vitae che sia competitivo e riesca ad evidenziare le abilità e l’esperienza di una persona senza dilungarsi troppo su dettagli che potrebbero solo aggiungere qualcosa di superfluo. A questo proposito, il servizio al cliente di Vivere Lavorare Miami offre l’opportunità di rivedere e modificare il tuo CV sia in inglese che in italiano. Una volta che il CV è aggiornato, si è pronti per iniziare una ricerca di compagnie o posti di lavoro in base alle proprie abilità o interessi.

Articolo / Cercare Lavoro a Miami, New York e Stati Uniti

Il Lavoro a Miami

Il Lavoro a Miami ѐ un tema molto dibattuto e merita un’attenzione particolare da parte del nostro sito di VivereLavorareMiami. Gli aspetti da analizzare sono “Immigrazione”, “i Vantaggi dei Cittadini Italiani” e “Cosa Fare per Lavorare a Miami”. Ovviamente il discorso si può estendere anche al tipo di lavoro; per esempio esiste quello di tipo “dipendente” ed “imprenditoriale” e sono completamente diversi l’uno dall’altro. Per meglio descrivere le varie sfaccettature dello stesso argomento utilizzeremo il supporto dei link interni al nostro sito. Questi link sono in grado di fornire maggiori informazioni in aggiunta agli articoli e interviste contenute nel blog interattivo.

Recupero delle informazioni

In questo paragrafo vi comunichiamo tre fonti per il recupero delle informazioni sui visti e vi invitiamo a cliccare sui due link da noi suggeriti per tenervi informati direttamente dai siti ufficiali. La prima fonte a cui fare riferimento consiste nella consulenza da parte di uno studio legale esperto d’immigrazione (NOI NON SIAMO UNO STUDIO LEGALE, PER MAGGIORI INFORMAZIONI RIVOLGETEVI AD UN ESPERTO). La seconda e terza fonte riguardano le cosiddette “fonti primarie” ovvero i siti ufficiali da consultare, che sono il sito ufficiale del Dipartimento di Stato Americano che si chiama USCIS.gov e il sito dell’Ambasciata Americana a Roma. In entrambi i casi viene chiesto di scegliere il tipo di visto specifico prima di accedere alle informazioni. Consultate le informazioni solo per quei visti che vi riguardano. Quindi invitiamo le persone a non fare fede ai nostri articoli ma di andare a fondo nella ricerca consultando Avvocati e Fonti Primarie (www.uscis.gov e www.italy.usembassy.gov)

I Vantaggi di Essere Italiani Quando si Cerca Lavoro a Miami, New York e Stati Uniti

I vantaggi di essere italiani quando si cerca lavoro a Miami, New York e Stati Uniti è quello di poter far leva sulla necessità da parte delle compagnie italo-americane di personale italiano per parlare con la sede centrale, clienti, fornitori e rispondere alla domanda di una comunità italiana in crescita, specialmente qui a Miami. Nel caso dei ristoranti si tende ad assumere personale italiano per evitare di dover formare nuovi camerieri. I negozi di abbigliamento italiano preferiscono dare lavoro a personale italiano per una maggiore familiarità con le mode, tessuti e per rispondere in maniera rapida ed efficace ai clienti italiani che entrano nel negozio. Un altra caratteristica positiva è quella che gli italiani tendono a fidarsi l’uno dell’altro sulla base di un’amicizia comune. Quindi quando si vuole costruire il proprio network e si hanno già delle conoscenze alla lontana è bene usarle. Se avete amici, amici di amici o parenti italiani tenetene sempre di conto ed utilizzate il nome della persona di riferimento per interagire con un possibile datore di lavoro o responsabile di azienda.

Cose da Fare per Lavorare a Miami, New York e Stati Uniti?

Per quanto riguarda le cose da fare quando si cerca lavoro a Miami, New York o altre città bisogna tenere in mente innanzitutto l’esigenza di avere un visto, i vantaggi di essere italiani e iniziare a farsi conoscere. Oggi molte persone chiedono una qualsiasi tipo assunzione pur di farsi conoscere e allargare il proprio network. Più persone si conoscono più è facile essere presi in considerazione per essere assunti con regolare visto di lavoro. Le persone che ancora chiedono se è possibile essere assunti in Florida devono sapere che oltre 20.000 italiani già vivono in questo Stato con regolare permesso.

Per le persone che ancora credono che la differenza più grande tra persona e persona sia quella economica noi rispondiamo che non è così! Vi assicuriamo che la probabilità di riuscita a trovare lavoro o aprire una compagnia di successo non dipende dalla disponibilità economica con la quale si arriva, ma dalla forza di volontà. Molti non hanno il coraggio di affrontare quello che tanti italiani hanno affrontato qui a Miami. Vi chiediamo di non ripetere quello che vi stiamo per dire ma vogliamo che capiate che molti italiani sono riusciti nel loro intento di vivere e lavorare a Miami per la sola forza di volontà. Ragazzi e ragazze di una volta non mettono in piazza le loro esperienze personali di quando sono arrivati qui, ma noi le raccontiamo in forma schematica e senza dire nomi:

“Dormito in casa di persone sconosciute su un divano per due mesi e successivamente in una casa in costruzione senza corrente, dormito in chiesa, affitto di un sottoscala per dormire, cucinare gli avanzi del pesce e carne mentre dava da mangiare cibo di qualità ai clienti, etc. Molti italiani di 40 anni hanno dignitosamente ricominciato la loro vita in America dopo aver avuto problemi economici in Italia. Il settore della ristorazione ha dato lavoro e dà lavoro a molte persone che si rimettono in gioco ricominciando proprio dalla gavetta come lavare i piatti, servire a tavola, e piano piano ritornare economicamente “su” fino ad integrarsi con la città e sviluppare le proprie capacità manageriali o imprenditoriali. Il bello di questo paese è che ha dato a queste persone la possibilità di ricominciare e sopratutto di portare denaro ogni giorno a casa. Molte persone oggi di successo hanno lavorato come cameriere all’inizio della loro carriera in America. In America c’è molta flessibilità sia per la salita verso l’alto che verso il basso ma c’è rispetto e fiducia nel prossimo. Una statistica americana dice che gli uomini d’affari in questo paese hanno affrontato il fallimento 7 volte. Quindi la prima cosa da fare per lavorare in America è un’analisi di conoscenza e chiedersi: “Io sarei pronto a d’affrontare mille difficoltà da solo/a, senza parlare la lingua locale, senza amici, e sopratutto senza una buona disponibilità economica?”

Il Lavoro Dipendente Contro quello Imprenditoriale a Miami e New York, quale vince in America?

La Florida è considerato lo Stato con gli stipendi più bassi di tutta America. Il minimo che una persona porta a casa è 1.900 dollari. Se non si lavora in un’azienda dinamica e in crescita si rischia di non progredire. Il lavoro da dipendente è considerato migliore rispetto ad un’attività imprenditoriale, particolarmente se si è disposti a fare carriera a tutti i costi e si ha la possibilità di lavorare in una compagnia in grado di dare una formazione manageriale di alto livello che sia richiesta anche da altre aziende rivali. Lo Stato della Florida offre sicuramente l’opportunità di fare carriera, anche se su una scala minore rispetto allo Stato di New York o Chicago, Illinois. Anche se la Florida da la possibilità di crescita, nei grandi numeri gioca un ruolo secondario rispetto agli Stati menzionati. La differenza tra vivere in FL o in NY è che quando si vive in una città ricca di domanda e offerta in tutti i settori come quello di NY, si crea un clima professionale altamente competitivo. Il ciclo dinamico di un’economia porta a dover migliorare se stessi professionalmente per vincere sui propri concorrenti di mercato. Quando si sceglie uno stile di vita diverso basato non sulla carriera all’interno di una azienda ma sulla crescita del  proprio business allora l’attività imprenditoriale a Miami, FL, è sicuramente vincente. La possibilità di riuscire nei propri obiettivi a Miami può essere superiore se consideriamo la minore competitività, l’ottima qualità della vita, e anche costi d’affitto più bassi rispetto a New York. Da tenere in considerazione che per chi volesse iniziare la sua attività a Miami può farlo dall’Italia e può contare sul nostro supporto. Le persona che hanno un’idea da sviluppare e vogliono aprire la loro compagnia in America o a Miami si possono mettere in contatto per una consulenza scrivendo a info@viverelavoraremiami.com

Trovare la giusta strategia per Lavorare a Miami non è una cosa facile ma te non mollare

Miami è sempre stata una città molto ambita per le vacanze ma oggi tutti vogliono lavorare a Miami per mettersi in gioco e cambiare vita. Il servizio al cliente di vivere lavorare Miami offre il massimo supporto a tutte le persone intenzionate a trasferirsi. 

Quando lavorare a Miami è un altro aspetto da capire

Il quando cercare lavoro a Miami è un aspetto determinante per avere successo. Puoi comprare un’attività o un prodotto oppure puoi iniziare il tuo business oggi stesso oppure tra due anni e il tuo risultato sarà completamento diverso! Non fermarti a capire quale sarà l’anno giusto perché nessuno, nemmeno il più esperto sa cosa succederà domani. Noi di VivereLavorareMiami.com ti consigliamo di non esporti troppo con i costi e con le spese per provare se il tuo business funziona. 

Se hai deciso di lavorare a Miami crea il tuo network

Se vuoi lavorare a Miami prova a pensare a cosa tu puoi offrire e no cosa puoi prendere. Esempio n. 1

  • Il Sig. Rossi è un esperto in comunicazione e il sig. Cataldi è un Avvocato. Entrambi hanno bisogno di fare business e non si conoscono. Il Sig. Rossi puó offrire all’Avv. Cataldi la sua esperienza del suo settore, procurare clienti e fare business insieme.

Esempio n.2

  • Il Sig. Bianchi è un uomo d’affari che vive in un altro stato. Vuole conoscere se ci sono opportunità per fare business in Miami. Il Sig. Azzurro puó offrire la sua conoscenza del mercato locale ed aiutare il Sig. Bianchi a trovare le informazioni.

Esempio n.3

  • Il Sig. Neri è un esperto scrittore. Il Sig. Aranci vuole iniziare il suo business creando una rivista locale. Loro dovrebbero incontrarsi per parlare di lavoro, cosa ne pensi?

Esempio n.4

  • Il Sig. Verdi vuole stabilire il suo business di costruzioni. Il Sig. Grigi ha la licenza per farlo ma il suo business stà rallentando. Il Sig. Verdi potrebbe rappresentare per il sig. Grigi una opportunità per incrementare il business attraverso nuove persone con nuove capacità ed un network nuovo

I consigli del nostro sito per lavorare a Miami e creare il proprio network

  • La prima cosa da fare è quella di mettersi in gioco se si vuole veramente vivere e lavorare a Miami. Per esempio, lo sapete che ci sono molte persone che mi dicono che vogliono vivere e lavorare a Miami ma non hanno i soldi per il biglietto aereo, non hanno i documenti, non conoscono l’inglese, non hanno un amico a Miami e non hanno idea di come è la vita in Florida e negli Stati Uniti in generale. A queste persone voglio dire: “NON MOLLARE”!
  • Ai ragazzi che ci scrivono tutti i giorni consigliamo innanzitutto di preparare un fondo cassa per quando saranno a Miami, giustamente come dice Nicola un ragazzo che ha fatto l’intervista con noi, “quando si hanno due soldi in tasca si vive più tranquilli” [Nicola Menna]. Dopo il fondo cassa cosa dovete fare? Innanzitutto mettetevi in testa che per vivere e lavorare a Miami servono i documenti ma non solo, ci vuole anche spirito di avventura.
  • Le persone che vogliono studiare per oltre tre mesi hanno bisogno del visto da studente e le persone che vogliono lavorare hanno bisogno del visto di lavoro. Per chi vuole studiare l’obiettivo è trovare una scuola che dia il visto da studente.  Per chi vuole lavorare l’obiettivo è trovare un lavoro che sia disposto a fare richiesta del visto di lavoro. Proprio per questo motivo non mi stancheró mai di dirlo, “PARTECIPATE ALLA LOTTERIA UFFICIALE DELLA GREEN CARD”. I selezionati potranno iniziare la loro richiesta della carta verde direttamente con il dipartimento d’Immigrazione e chi la otterrà potrà lavorare in America senza aver bisogno del visto.
  • Le persone vogliono conoscervi o vedervi in faccia. Quando mandate una E-mail con il vostro CV fate esplicita richiesta di una video conferenza. Siamo nel 2012 ed è normale fare colloqui a distanza e assumere personale specializzato proveniete da un altro paese.

lavorare a miami

Work in Miami

Finding a job in Miami is not so easy, specially if you’re a foreigner. Our agency provides infos about salaries, contracts and working conditions.

How to work in Miami

How do you find a job when everybody turns you down? Here at VivereLavorareMiami, we believe in Give-and-Take. To build a strong network, all you need to do is having something to give. Answer these questions:

  • What do I have to offer?
  • What can I do?
  • How can I help somebody else’s business grow?

Would you like to work in Miami?

Create your network!

When you look for a job or establish your business you have to think about what you can offer and not what you can take. Example #1. Mr. RED is an expert in communication and Mr. BROWN is a Lawyer. Both of them are looking for business. They do not know each other. However, Mr. RED can offer Mr. BROWN his expertise and provide clients then make business together. Example #2. Mr. WHITE lives in another state. He wants to know if he has business opportunities in Miami. Mr. BLUE can offer his expertise and help Mr. WHITE to find local information. Example #3. Mr. BLACK is an expert in editing articles. Mr. YELLOW wants to start his business creating a magazine. They should know each other and talk about it, don’t you think? Example #4. Mr. GREEN wants to establish his business of construction. Mr. GREY has a license as General Contractor but his business is going down. Mr. GREEN can be an opportunity for Mr. GREY to push again in the business through fresh ideas, new skills, and new network. If you want to start or empower your network send your resume or company profile.

40 commenti

  1. Salve,
    mi chiamo Carolina, ho 21 anni, sono nata in argentina ma sono italia, ho vissuto 3 anni a Houston (Texas), parlo italiano, spagnolo ed inglese, mi sono diplomata a Houston con il GED.

    Mi piacerebbe trovare un’opportunità di lavoro a Miami, sono stata li in vacanza e me ne sono innamorata,

    Grazie,

    View Comment
  2. Ciao…sono uno chef quarantenne italiano che vuol trasferirsi a miami per lavoro……se qualcuno ha già dei contatti su come fare ed ottenere un visto lavorativo mi può far sapere qualcosa? Io adesso sono già a miami beach…3933695954

    View Comment
  3. salve a tutti mi chiamo cesare vivo a roma e ho 47 anni.
    dal 1990 lavoro per le telecomunicazioni italiane (tim wind Infostrada Vodafone)da oltre 15 anni gestisco un negozio di telefonia con i relativi bussines.ho deciso di trasferirmi in maiami perché mia moglie di nazionalita’ cubana ultimamente e’ stata molto male e non puo’ piu’ lavorare ed il mio stipendio non basta vorrei lavorare in maiami per poterla fare stare bene dato che in maiami vive la sorella quindi un piccolo appoggio

    View Comment
  4. Salve mi chiamo Monia ho 28 anni sono parrucchiera qualificata,e lavoro come parrucchiera da 10 anni…vorrei trasferirmi a Miami aspetto risposta grazie 3920393746

    View Comment
  5. Salve ma tutti il mio nome è Jonathan sono un ragazzo di 31anni vivo sono uno chef ho una esperienza di 14 anni in pizzeria e cucina attualmente vivo a Londra da 5anni e sto cercando uno aiuto per trasferimenti in USA spero che qualcuno legga il mio messaggio grazie mille

    View Comment
  6. Ciao ragazzi,ho letto tutti i vostri commenti ho 31 anni sono divorziata e ho una bimba di 9 anni sono di Bari ma con molta sincerita’sto cercando di andarmene anch’io via da qui per andare a lavorare a Miami a me non spaventa nulla se qualcuno può aiutarmi vi ringrazio tanto. Ho tanta voglia di lavorare!

    View Comment
  7. salve . mi interessa conoscere qualche agenzi che possa dare delle spiegazioni sui documenti e le modalità per trasferirsi a Miami.la motivazione è dettata dal fatto che mio figlio, avvocato con studio associato in calabria, ha intenzione di fare l’esperienza lavorativa in Flarida, pur continuando l’attività lavorativa in Italia. Se è qualche studio legale è preferibile , specie se cestiscono clienti italiani con problemi in Italia sia civilmente che penalmente .
    Conosce e scrive bene l’inglese e parla lo spagnolo.
    grazie.
    Flavio Caruso
    +39 3356591000
    +39 0984 402747

    View Comment
  8. Salve sono Ferdinando dalla provincia di Napoli ho 37anni sono un falegname
    E mi piacerebbe trasferirmi a Miami
    Insieme a mia moglie
    Aspettiamo una vostra risposta grazie in anticipo

    View Comment
  9. ciao mi chiamo Biondo ho 43 anni sono un istallatore di scale mobili e ascensori ho fato cameriere ho ilportadarmi e tutte le patenti compreso track tel (muletto)e cestello elevatore ho fatto tanti altri mestieri. vorrei trasferirmi a Miami per cercare di dare un futuro migliore hai miei figli, ho una zia a Boston e i miei cugini sono disposto a trasferirmi subito (PS) ho lavorato in Inghilterra Irlanda Ungheria e Alger

    View Comment
  10. Ciao sono Ilario 40 anni.Vorrei trasferirmi in Florida.Cerco lavoro come montatore di pareti e controsoffitti in cartongesso stuccatore imbianchino

    Grazie.

    View Comment
  11. Salve sono Romina ho esperienza nel settore immobiliare da 8 anni.. finanza e assicurativo 2 anni.
    Ho 30 anni appena compiuti e ho deciso di trasferirmi a Miami perché amo il mare e la salsa cubana.
    Cosa devo fare per ottenere il visto e lavoro?
    Grazie mille.
    Cordiali saluti

    View Comment
  12. Salve
    È da un po che pensavo di spostarmi in florida e cercare un canale per avviare un’attività di commercio di ceramica (pavimenti rivestimenti rubinetterie)
    Vi chiedo gentilmente se riuscireste a darmi delle dritte e magari sapermi dire se è un mercato già saturo.
    Massimo

    View Comment
    • se vuoi collaborare noi abbiamo ceramiche,marmi,mosaici e resine particolari.
      Possiamo farti vendere i ns. prodotti,ma tu devi darti da fare per scegliere la clientela giusta.
      Per avere più successo dovresti servire architetti o interior disegn per fornire loro anche articoli prodotti esclusivamente a seguito loro richiesta.
      Sicuramente avresti successo.
      telefona per chiarimenti
      al n.3450804125

      View Comment
  13. Salve,
    Mi trasferisco a Miami i primi gg. di gennaio 2016 e cerco lavoro nel settore Risotrazione come Pizzaiolo con 8-9 anni di esperienza e aiuto cuoco, valuto anche altre proposte lavorative!
    Se qualcuno fosse interessato mi contatti tramite email Denis.xhurxhi@gmail.com oppure al nr. 392-88022448

    My best regards all of you!

    Denis

    View Comment
  14. Intanto complimenti per questo sito con molte imformazioni utili..

    sono una mamma di 40 anni che vorrebbe realizzare il sogno nel casetto..
    con due bambini di 4 anni sto pianificando di trasferirmi a miami florida definitivamente.. adoro il caldo e miami mi sembra un ottima oppurtunita per un buon futuro, l’inglese l’ho parlo ma non fluente, l’intenzione sarebbe quella di aprire una attivita ..per poterci inserire con piu facilita a livello burocratico, ma le mie domande sono ??
    quale zona di miami sarebbe piu opportuna per una famiglia , a livello di servizi scuole ecc, e qualle attivita potrei aprire …non lo so !!!
    so solo che voglio partire per la meravigliosa florida..ma non ho propio nessun aggancio..come potrei muovermi ?? grazie sonia

    View Comment
  15. salve sono stefania ho 49 anni ho gestito un bar piano bar per 10 anni esperta in cocktail -ho patentino come agente immobiliare –
    sono ragioniera . dovrei andare a miami per imparare la lingua inglese cosa mi consigliate un visto di tre mesi o di 6 sudent o lavoro?

    View Comment
  16. Salve sono una psicologa specializzata in ipnoterapie meditazione e medicina alternativa vorrei sapere se la mia professione può avere delle prospettive in florida sono italiana e vivo a Roma dove esercito.

    View Comment
  17. Il tuo commento è in attesa di approvazione.
    salve, volevo farvi osservare che leggo solo messaggi di italiani che cercano lavoro ma nessun messaggio di italiani a Miami che lo offrono…
    Sognare rende la vita più felice….

    View Comment
  18. Salve, sono una cuoca italiana con esperienza, sarei interessata ad avere offerte di lavoro serie in florida, per contatti inviare mail

    View Comment
  19. Salve
    Mi chiamo Deni R.
    Sono cittadino Americano!
    Al momento mi trovo in Italia mio padre è italiano e mia madre è americana
    Voglio ritornare a vivere negli Stati Uniti ma non a New york d dove vengo ma a Miami.
    Cerco un probabile socio capitale per poter aprire insieme un attività.
    Legata al mondo della gastronomia oppure a qualsiasi tipo di genere.
    Cellulare italiano 3347363445

    View Comment
    • Ciao Deni !
      Sono Sarah e a settembre insieme ad una mia amica vogliamo andare a Miami per renderci conto delle possibilità per aprire una piccola attività!
      Saremmo interessati anche a soci .
      Tu quando partiresti? Ora dove sei in italia?
      Io sono di Como, cittadina con un bel lago che tanto piace a George Clooney 😉 vicino Milano!
      Se ti fa’ piacere potremmo scambiare due chiacchiere e vedere se la nostra ambizione potrebbe diventare realta’ !
      Have a good day :))

      View Comment
      • Ciao mi chiamo loris se siete interessate ancora ad aprire qual cosa in america sarei disposto a unirmi a voi perche conosco avocati che fanno i documenti neccesari per entrare in america compreso il conto corrente la sanita e il dormire eccetera il mio numero e 3405278356

        View Comment
    • ciao Deni, hai esperienza nel campo della ristorazione?
      quanti anni hai ?

      View Comment
    • Salve
      mi chiamo Simone e ho 18 anni sono giovane lo so, ma il mio sogno è sempre stato quello di andare a vivere in America vorrei costruirmi un futuro li, lavorerò sodo per realizzarlo e sono disposto a tutto pur di diventare socio con qualcuno per aprire un attività. Per il momento sto lavorando per guadagnarmi qualche spicciolo per avere un qualcosa quando partirò. Per l’inglese non è un grosso problema a novembre ero partito per Oxford per imparare la lingua inglese non dico che lo so perfettamente ma mi so far capire..
      per contattarmi ecco la mia email fala.simo97@gmail.com new life <3

      View Comment
    • Ciao Deni! Sono Francesco e ho 27 anni e come te vorrei andare a Miami per lavorare e magari aprire un Attività. Sei ancora in Italia? Io abito a Mantova

      View Comment
  20. Salve , mi chiamo federico e ho 18 anni finita la scuola vorrei andare a lavorare a Miami.
    Sto studiando per scuola di sala bar/barman corso privato organizzato in un hotel a 5 stelle
    (Hotel Niguarda). Mi piacerebbe andare a vivere a Miami per aver aspettative di vita migliori disposto a tutto motivato giovane.(conoscenza lingua inglese minima)disposto a imparare e a dare il meglio.
    Grazie dell attenzione.

    View Comment
  21. Mi chiamo Andrea, 39 anni, parlo inglese portoghese spagnolo tedesco francese e africans , Lavoro in Luanda Angola Africa, e a cape town Sud Africa. Sono un anno e più che cerco di lavorare a Miami o in qualsiasi parte dell’America, che mi dicono ?: Diamo preferenza alla reclutamento di persone che hanno permesso lavorativo attivo qua a Miami,… ma caspita…se non me lo date voi il visto chi me lo deve dare dico io e penso tutti.

    Accetto proposte anche di collaborazione come socio.

    Abbraccio

    View Comment
  22. Foto del profilo di filippo

    Ciao sono filippo, sto cercando qualcuno che cerca un socio per aprire una attività, anche ristorativa a MIAMI,sono in regola con la documentazione per potere vivere negli USA.
    Il mio indirizzo imail è filippozerillo@libero.it
    Contattatemi se siete interessati.

    View Comment
  23. Buongiorno,
    sono un imprenditore di 46 anni e mi piacerebbe trasferirmi a Miami perché qui in Italia le cose non vanno bene e probabilmente chiuderò
    l’attività. Parlo inglese, francese e spagnolo fluentemente. Sono anche un istruttore di diving. Miami penso sia il posto giusto per me. Non ho capitale da investire ma mi adatto a fare di tutto.
    Avete qualcosa?
    Grazie a presto

    View Comment
  24. Ciao mi chiamo Jaqueline e sono brasiliana con cittadinanza italiana,3 anni fa ho riconosciuto il mio titolo di laurea in Italia (fisioterapista).Il mio marito che è italiano invece fa il pizzaiolo.Vorrei sapere le pratiche burocratiche per poterci trasferire a Miami.abbiamo un reddito di 1500 eur al mese.Grazie

    View Comment
  25. Salve mi chiamo alfonso ho 24 anni e vivo in italia sono un barista esperto in quanto sono in possesso della licenza di attività bar caffetteria da tre anni sarei interessato a trasferirmi a miami..a chi posso rivolgermi?

    View Comment
  26. Salve, sono Giuseppe, ho trovato interessante il Vostro articolo, e sarei interessato a lavorare a MIAMI, io mi occupo di arredamenti d’interni, ossia nel montaggio di mobili su misura, non che dell’installazione di fogli di cartongesso,parquet pre-finito e di pitturazione in genere. Sono una persona precisa, puntuale, molto ordinato, rispettoso del mio e del lavoro degli altri. SICURO DI UN VOSTRO RISCONTRO, Vi porgo i miei saluti e un felice 2015. CIAO da Giuseppe

    View Comment
  27. Ciao mi chiamo Gonzalo Fuentes ho 31 anni e sono 25 anni che vivo in italia ma ho ancora la cittadinanza cilena. Parlo spagnolo e italiano , la conoscenza dell’inglese e’ molto scolastica!!! Mi sono sposato da poco e con mia moglie Jessica , ha 24 anni e lei parla italiano e un po spagnolo e stiamo cercando lavoro .lei ha lavorato nel campo della ristorazione e fabbrica di etichette come operaia e io all’eta’ di 17 anni facevo il cameriere ma poi ho sempre lavorato di notte come animatore ma vorrei anzi vorremmo cambiare vita io sono disposto a fare qualsiasi cosa .
    Grazie per l’attenzione.
    Spero in una vostra risposta

    View Comment
  28. Ciao ho 41,anni e desidererei trasferirmi in florida…
    Se fosse possibile un contatto con consulente

    View Comment
  29. Sono Alessandro, ho trovato interessante il Vs. articolo,
    sono intenzionato a lavorare a Miami sia nell’ambito della
    ristorazione che negozi abbigliamento, ho bisogno di capire
    dove rivolgermi per inviare i miei dati, sono in grado di
    parlare inglese e capisco bene lo spagnolo.
    Vi ringrazio e attendo una risposta.
    saluti Alessandro

    View Comment
  30. Salve sono un architetto laureato con il massimo dei voti ed ho una esperienza professionale in vari settori (progettazione caduta, direzione lavori, design etc.) da circa 20 anni. Sono stanco di pagare le tasse in Italia. Ho una buona predisposizione alle lingue, anche se non parlo molto bene l’inglese, conosco bene lo spagnolo. Sono disposto ad iscrivermi ad un corso di inglese a mie spese, il mio desiderio é di lavorare in Florida e per farlo sono disposto a non essere retribuito almeno fino a quando non dimostreró padronanza professionale. Amo nuove esperienze e le pubbliche relazioni, posso trasferirmi in qualsiasi momento a mie spese e a mantenermi.

    View Comment
  31. salve ,
    ho letto il vostro articolo e l’ho trovato molto interessante.
    sono seriamente intenzionato ad andare a lavorare a miami….
    vorrei sapere a chi mi devo rivolgere o se conoscete qualche sito per cercare lavoro nell’ambito della ristorazione.
    attendo una vostra risposta.
    cordiali saluti

    andrea

    View Comment

Scrivi un commento

Disclaimer

I testi del sito contengono informazioni generiche e non sostituiscono in alcun modo l’ausilio di un avvocato. Si consiglia di rivolgersi ad un professionista per ulteriori informazioni ed assistenza.

Pubblcità

Contatti

Servizio Clienti
eMail
Chat
Pubblicità
VLMiami
Clicca qui
Entra
info@viverelavoraremiami
Customer Service
USA Mobile:
Email:

Commenti recenti

Vai alla barra degli strumenti