Vivere, lavorare e studiare inglese a Miami

Miami Beach

Miami Beach

Miami Beach

Miami è una città in grado di ospitare milioni di tursiti ogni anno. Addirittura la popolazione di Miami si raddoppia durante l’alta stagione che va dalla seconda settimana di dicembre fino alla fine di agosto. Le feste di Natale sono gettonatissime anche dal turismo internazionale. Ovviamente marzo è considerato il mese più caldo per l’afflusso di giovani e giovanissimi provenienti da tutto il pianeta. Il turismo mondiale attirato dagli eventi tipici di Miami fanno registrare incassi da capogiro ai businesses locali, in particolare le settimane di vacanza universitarie americane (spring break) e il Winter Musical Festival. Questi due eventi attirano i giovani d’America e i fan della musica Techno da tutto il mondo.

Quando Miami si riempie di tursiti diventa davvero uno spettacolo. Dai cieli si vedono arrivare aeroplani provenienti da tutte le direzioni, e dal porto arrivano moltissime navi crociere cariche di turisti. Le strade sono stracolme di macchine noleggiate da persone desiderose di arrivara a South Beach.

South Beach è il quartiere di Miami più conosciuto e visitato. In un certo senso questo quartiere rappresenta Miami agli occhi di molti turisti ma in realtà si tratta solo di 20 popolarissimi isolati. Turisti e abitanti si ritrovano per le strade affollando i ristoranti e locali di Ocean Drive, Lincoln Road, Collins Avenue e Washington Avenue. Le spiaggie non hanno tregua e a qualunque ora si incontrano ragazzi e ragazze equipaggiati per il mare accompagnati dalla musica.

Miami ha subìto un cambiamento vertiginoso negli ultimi decenni. Ogni decennio ha caratterizzato Miami in una maniera particolare. Duranti gli anni di Frank Sinatra è stata la città più Glamour d’America, poi è diventata il centro dei pensionati americani e poi ancora del reciclaggio di denaro, per finire poi come il centro dell’industria della moda e della televisione. Oggi Miami cerca di ricordare tutti i suoi passaggi storici che l’hanno fatta diventare quella di oggi, una città internazionale al centro dell’interesse mondiale.

I mesi più difficili sono quelli tra la metà di settembre e la fine di novembre. I turisti non apprezzano il pericolo degli uragani e il clima piovoso. Al contrario gli abitanti di Miami ne approfittano per girare per le strade della città e respirare le prime brezze di vento dopo la calda e afosa estate.

1 commento

  1. PASTICCERE ROSTICCIERE GELATIERE SICILIANO DI MESSNA CERCA LAVORO A MIAMI come collaboratore o socio lavoratore esperienza trentennale e mail PEPPEMARIANNA03@GMAIL.COM

    View Comment

Scrivi un commento

Disclaimer

I testi del sito contengono informazioni generiche e non sostituiscono in alcun modo l’ausilio di un avvocato. Si consiglia di rivolgersi ad un professionista per ulteriori informazioni ed assistenza.

Pubblcità

Contatti

Servizio Clienti
eMail
Chat
Pubblicità
VLMiami
Clicca qui
Entra
info@viverelavoraremiami
Customer Service
USA Mobile:
Email:

Commenti recenti

Vai alla barra degli strumenti