Vivere, lavorare e studiare inglese a Miami

Richiedere il Visto USA

Richiedere il Visto USA

Questa Sezione vi riporta gli articoli in riferimento a “Richiedere il Visto USA per poter Vivere e Lavorare a Miami”

Molti italiani richiedono l’aiuto di uno studio legale per poter fare richiesta del visto USA per vivere e lavorare a Miami. Il Portale di Vivere Lavorare Miami PUÒ CERCARE LO STUDIO LEGALE PER VOI IN BASE ALLE VOSTRE ESIGENZE. QUESTO BLOG NON VUOLE SOSTITUIRE L’AUSILIO DI UN AVVOCATO. Lavorare negli Stati Uniti è oggi il sogno di molti giovani italiani, e a loro vogliamo dire che per lavorare in America è necessario avere il visto. Potrete capire che la questione non è facile ed è per questo che consigliamo a tutti di partecipare anche alla lotteria della green card, organizzata ogni anno dal Dipartimento di Stato Americano. Le persone che vengono selezionate potranno fare richiesta della residenza permanente e chi ne entrerà in possesso avrà la possibilità di lavorare per qualsiasi datore di lavoro senza dover cercare necessariamente uno sponsor!

Lavorare a Miami con in Visto è la condizione necessaria per potersi inserire nel mondo del lavoro. Per le persone che intendono cercare lavoro dall’Italia vi è la possibilità di inviare la propria candidatura da casa rivolgendosi alle compagnie in loco. Il proprio curriculum in inglese deve avere in evidenza le proprie capacità professionali. Ovviamente la presentazione di persona ha piú effetto ma è comprensibile che molte persone non possono recarsi a Miami e rimanerci per un periodo di tempo senza lavorare. È possibile riformulare il proprio curriculum in inglese, scrivere una buona lettera di presentazione, ed inviare la propria candidatura per lavorare a Miami a tutte le compagnie che potrebbero essere interessate ad allargare il proprio organico. Lavorare  a Miami è il sogno di tante persone ma non tutti capiscono che è necessario fare uno sforzo iniziale per poter raggiungere questo obiettivo. Questo comprende saper mettersi in gioco. Per esempio molte persone decidono di fare la loro vacanza rilassandosi al mare ma allo stesso tempo cercare di parlare con responsabili di varie compagnie al fine di presentarsi e capire il tipo d’interesse per personale qualificato italiano. Molti altri inviano il proprio curriculum professionale alle compagnie avvisando del loro arrivo a Miami per una certa data in modo da essere disponibili per eventuali colloqui di lavoro. Tanti invece decidono di studiare inglese per migliorare la conoscenza della lingua rendendosi quindi più pronti per il mercato lavorativo americano e allargare il proprio giro di conoscenze. Esistono anche molte persone che hanno deciso di lavorare a Miami in proprio ed hanno aperto delle attività commerciali.

Lavorare a Miami e il Visto di Lavoro

Nonostante Miami possa sembrare una destinazione lontana, il famoso “sogno americano” non è precluso a chi vede l’America da oltre oceano. Certo le leggi sull’immigrazione e i permessi di lavoro sono regolati in maniera rigida e non esistono scorciatoie. Tuttavia, il sogno americano è più che mai vivo nonostante la crisi economica che ha colpito questo paese. Miami ha già iniziato la sua ripresa grazie ad investimenti stranieri provenienti dall’Europa e dall’America Latina. I dati sulle assunzioni delle compagnie sia americane che internazionali danno segni di ottimismo. A questo si aggiungono i nuovi investimenti degli imprenditori italiani che hanno dato inizio alla loro nuova attività. Le nuove compagnie continuano a crescere agevolate da un sistema burocratico snello ed efficace e da un sistema fiscale competitivo nei confronti di lavoratori e imprenditori.

Qui sotto vogliamo fare una lista dei permessi di lavoro che vengono richiesti con più frequenza:

IL VISTO DA MANAGER: LA CATEGORIA H1-B

IL VISTO DI BUSINESS O TURISMO: LA CATEGORIA B-1/B-2

IL VISTO DA ARTISTA: LA CATEGORIA O

IL VISTO DA INVESTITORE: LA CATEGORIA E-2

IL VISTO DA STUDENTE: LA CATEGORIA F-1

Il suddesto testo non sostituisce l’ausilio di un Avvocato.

2 commenti

  1. sto valutando l’ipotesi di trasferirmi per lavoro in Florida a Miami, sono un decoratore d’interni con esperienza nei materiali per interni di ultima generazione come le resine artistiche,vorrei lavorare come self employer- vorrei sapere come richiedere il visto ,dove ,e quali documenti sono necessari a tale scopo.qualcuno può offrirmi queste informazioni? grazie

    View Comment
  2. buongiorno
    sto seriamente valutando di trasferirmi in Florida per avviare con mio fratello una Panetteria.
    Tra tutte le info che ho letto ho intuito che il visto giusto dovrebbe essere E2.
    Immagino che questo non si possa chiedere immediatamente all’avvio delle paratiche burocratiche. Può darmi maggiorni info ?
    Così valutare di venire quanto prima in Florida per il mio progetto ed incontrarsi.
    saluti

    View Comment

Scrivi un commento

Disclaimer

I testi del sito contengono informazioni generiche e non sostituiscono in alcun modo l’ausilio di un avvocato. Si consiglia di rivolgersi ad un professionista per ulteriori informazioni ed assistenza.

Pubblcità

Contatti

Servizio Clienti
eMail
Chat
Pubblicità
VLMiami
Clicca qui
Entra
info@viverelavoraremiami
Customer Service
USA Mobile:
Email:

Commenti recenti

Vai alla barra degli strumenti